Cupcakes Lavanda e mele

Cupcake

Quale momento migliore per sperimentare una nuova ricetta, se non per mettersi in gioco in un contest?

Il contest in questione è ‘Dolcissima Pietra’ con la Gara di Torta di Mele, nel quale, secondo il regolamento, l’importante è che vi sia la presenza di zucchero, farina e mele. Bene, detto fatto! Siccome adoro la lavanda, ho deciso di provarla in abbinamento con le mele, Cotogne e Golden, il cui connubio di sapori mi ha piacevolmente solleticato il palato.

Iniziamo con la preparazione della base e del ripieno ”meloso”:

Ingredienti per 12 cupcakes:

  • 160 g di farina 00
  • 200 g di zucchero
  • 2 uova
  • 80 g di olio di semi (arachide o mais)
  • 120 ml di latte
  • 1+ 1/2 cucchiaino di lievito
  • 1 cucchiaino di fiori di lavanda secchi
  • 1/2 mela cotogna
  • 1 mela golden
  • qualche goccia di limone

Iniziamo con l’intiepidire il latte in un pentolino assieme ai fiori di lavanda.                    Successivamente introduciamo i restanti ingredienti e il latte filtrato con un colino in una bacinella e, con l’impiego di un frullatore elettrico o di un impastatrice, rendiamo omogeneo il nostro composto.

A questo punto, occupiamoci del ripieno: sbucciamo e priviamo del torsolo mezza mela cotogna e una mela golden. La mela cotogna la tagliamo in piccoli pezzetti a cui aggiungiamo qualche goccia di limone per impedirne l’ossidazione, mentre la mela golden la grattugiamo. Al termine di quanto sopra citato, uniamo la purea e i pezzetti di mela che saranno pronti per farcire i nostri dolcetti.

Prendiamo delle piccole porzioni composto, che risulterà molto morbido, e le introduciamo negli appositi stampi, aggiungiamo 1-2 cucchiaini di ripieno di mele e copriamo nuovamente con il nostro impasto base.

Inforniamo, in forno preriscaldato a 180°C per circa 15/20 minuti.

Passiamo alla preparazione della crema al burro meringata alla mela.

Ingredienti utilizzati :

  • 2 albumi a temperatura ambiente
  • 110 g di zucchero
  • 50 g di acqua
  • 200 g burro morbido
  • 1 mela golden (purea)

Per quanto riguarda la preparazione è analoga a quella utilizzata nelle cupcakes di San Valentino, con la variante della purea di mela al posto delle fragole frullate. (vedi ricetta Happy Valentine)
IMG_6519

Per la decorazione ho preparato una pasta frolla( vedi ricetta Bisco-boquet) e della pasta di zucchero lilla per formare dei piccoli fiori di lavanda.

Con queste ultime informazioni concludiamo la ricetta di oggi, che, malgrado la ”sconfitta” della competizione, aveva in se un carico di emozioni, anche solo per la soddisfacente e delicata riuscita!

Annunci

Happy Valentine

Biscotti & Frollini, Cupcake

Purtroppo mi rendo conto che siano già trascorsi 6 giorni dalla così chiamata Festa degli Innamorati, ma chi ci vieta di preparare questi dolcetti carichi di amore in un giorno qualunque, come segno d’amore nei confronti del nostro/a partner?

D’altronde, se amiamo qualcuno, mica amiamo solo il 14 di Febbraio per convenzione, ma amiamo ogni giorno!

La proposta golosa di oggi in realtà consiste in 3 preparazioni : Cupcakes cioccolato e fragole, biscotti con mandorle e mandarino e infine gli intramontabili biscotti alla vaniglia.

Incominciamo con le Cupcakes cioccolato e fragola:

Gli ingredienti necessari sono:

  • 140 g di farina “00”
  • 20 g di cacao amaro
  • 200g di zucchero
  • 2 uova
  • 120 mL di latte freddo
  • 80 g di olio di semi
  • un cucchiaino colpo di lievito vanigliato
  • un pizzico di sale

Amalgamiamo tutti gli ingredienti sopracitati aiutandoci con un frullino elettrico o una planetaria fino a che non si ottiene un bell’impasto omogeneo e semi liquido.               Foderiamo gli stampi da muffin con i pirottini di carta (personalmente ho scelto quelli che più richiamavano il tema in questione), e, aiutandoci con un mestolo o un cucchiaio da gelato riempiamoli con l’impasto.                                                                                                               Inforniamo, in forno preriscaldato, a 180°C per 20 minuti circa.                                                      N.B.: prima di sfornare, fare la prova dello stecchino.

A questo punto, andiamo a preparare il frosting, ovvero una crema al burro meringata alla fragola:

Ingredienti:

  • 160 g di albume
  • 50 g di acqua
  • 225 g di zucchero semolato
  • un pizzico di sale
  • 375 g di burro molto morbido
  • 4 fragole frullate

Partiamo dagli albumi, montandoli a neve ben ferma. Nel frattempo prepariamo uno sciroppo mettendo in un pentolino lo zucchero e l’acqua e portandolo a ebollizione per circa 7 minuti dalla formazione delle prime bolle (questo in assenza di termometro, altrimenti raggiungere i 121 °C) ed evitando di mescolare il tutto.                                                         Allo scadere del tempo aggiungiamo lo sciroppo agli albumi e riprendiamo a mescolare        (meglio se utilizzando una planetaria con la frusta) fino a che non si raffredda il composto così ottenuto.                                                                                                                                                Aggiungiamo il burro ben ammorbidito ma non fuso e 4 fragole frullate fino a che non si forma una bella crema rosa e morbida.

Passiamo ad assemblare il tutto!                                                                                                                             Riempiamo la sac a poché, prendiamo le cupcakes al cacao e rivestiamole con una bella porzione di frosting alle fragole e decoriamo a piacere, con le fragole avanzate, con la pasta di zucchero o con degli zuccherini a tema. A ognuno la sua decorazione, io prediligo la pasta di zucchero.

16708313_1227033440679938_2706886900785172040_n

Perfetto, adesso passiamo alla seconda e terza golosità, che sono biscotti di pasta frolla ad aromi diversi.

Biscotti alle mandorle e mandarino:

Ingredienti:

  • 200 g di farina 00
  • 50 g di farina di mandorle
  • 2 tuorli
  • 150 g di burro freddo
  • 130 g di zucchero semolato ( sostituire con zucchero a velo se si vuole una pasta più delicata e meno “grezza”)
  • un pizzico di sale
  • scorza di 3 mandarini

Biscotti alla vaniglia :

Ingredienti:

  • 250 g di farina 00
  • 130 g di zucchero  semolato ( sostituire con zucchero a velo se si vuole una pasta più delicata e meno “grezza”)
  • 150 g di burro freddo
  • 2 tuorli
  • un pizzico di sale
  • mezzo cucchiaino di vaniglia essiccata (o una bustina di vanillina)

In entrambe i casi impastare insieme tutti gli ingredienti fino a che non si ottiene un bell’impasto omogeneo.                                                                                                                      Lasciar riposare quest’ultimo in frigorifero per circa 30-40 minuti.                                               Stendere l’impasto di uno spessore di circa 1 cm e poi con i tagliapasta scelti, creare tanti biscotti e disporli in teglia.                                                                                                                           Riporre la teglia contenente i biscotti in frigorifero per altri 30 minuti (per evitare che si deformino in cottura) e successivamente cuocere in forno statico preriscaldato a 170°C per 12-15 minuti.

Una volta che i biscotti si sono raffreddati, si può passare alle decorazioni più disparate, personalmente ho scelto delle decorazioni in pasta di zucchero per il primo impasto e decorazioni in ghiaccia reale per il secondo.

16266083_1208645212518761_6505322730149988327_n16603135_1223122964404319_9216992400748653227_n

IMG_8151.JPGIMG_8152.JPG

 

-40 GIORNI A NATALE

Natale

La premessa da cui voglio partire oggi, è che io amo questo periodo dell’anno che precede il Natale, in cui si iniziano a vedere gli addobbi nei negozi e la predominanza dei colori rosso, bianco e perché no, anche il verde.

Essendo un’amante del Natale non posso non amare anche le prelibatezze che accompagnano questa Festività, e soprattutto i profumi delle spezie che ne fanno da padrone, come cannella, zenzero, cardamomo, e chi più ne ha e più ne metta.

Proprio perché  amo queste leccornie, come sempre, quando incomincia Dicembre mi trovo immersa in un invasione di biscotti, panettoncini e pandorini da regalare alle persone più care, perché secondo me non c’è soddisfazione più grande di un regalo Hand Made.

Quest’anno però, ho deciso di voler superare me stessa e ho deciso di frequentare un corso di decorazione di biscotti di Natale, che in sole tre ore mi ha aperto un mondo, un mondo di creatività e fantasia, dove con pochi e semplici ingredienti si può creare delle piccole opere d’arte in miniatura.image1.jpg

Questo post di oggi, in realtà non vuole far venire l’acquolina in bocca, ma solo mostrare come con della semplice ghiaccia reale si possano creare dei capolavori, pur essendo per me la prima esperienza in fatto di ghiaccia, sono soddisfatta del mio lavoro e soprattutto di poter dire, l’ho fatto da sola con le mie mani!

 

Bisco-boquet

Biscotti & Frollini

Dopo un anno di assenza, è giunto il momento di ricominciare a scrivere, anche perché, in realtà sono stati prodotti un sacco di dolcetti e quindi…recuperiamo il tempo perso!

Siccome sono una vera fan ( e golosona) dei biscotti, ho deciso di condividere la mia ricetta preferita, quella delle paste frolle 🙂

La ricetta in realtà è quella che mi ha sempre mostrato il mio mentore, il mio papà, a cui poi io ho aggiunto un tocco della mia creatività.

Cominciamo dagli ingredienti:

  •  250 g di farina 00 ( nel caso si vogliano realizzare biscotti senza glutine si può sostituire con farina di riso)
  •  150 g di burro freddo
  • 125 g di zucchero ( nel caso si voglia un impasto ancora più omogeneo sostituire con zucchero a velo)
  • 2 tuorli
  • un cucchiaino di vaniglia bourbon essiccata
  • farina 00 o 0 q.b. per stendere l’impasto
  • pasta di zucchero del colore che si vuole

A questi ingredienti aggiungiamo 2 attrezzi molto importanti:  stuzzicadenti abbastanza lunghi e taglia pasta delle forme desiderate.

Bene, a questo punto 3..2..1…. Mani in pasta!

Iniziamo col creare sul piano di lavoro una fontana costituita dalla farina, dallo zucchero , dalla vaniglia e dal burro freddo tagliato a cubetti.

All’interno della fontana inseriamo i due tuorli e piano piano iniziamo a impastare sino a che non si ottiene un bell’impasto omogeneo e compatto che deve essere lasciato riposare per mezz’oretta in frigo.

Terminato il tempo di riposo, spolveriamo il piano di lavoro con poca farina, preleviamo l’impasto dal frigo e lo stendiamo con un matterello sino a raggiungere uno spessore di circa 1 cm.

Prendiamo il tagliapasta prescelto e ricaviamo una serie di biscotti che vengono posizionati su una teglia foderata di carta da forno.

Ora, armiamoci di pazienza e stuzzicadenti e piano piano introduciamo questi ultimi nei biscotti prestando attenzione a non romperli.

Una volta esaurito l’impasto, inforniamo i nostri biscotti in forno preriscaldato a 180° C per circa 10 min, se conoscendo il vostro forno, temete di bruciarli, controllateli ogni 5 minuti.

Lasciate raffreddare per bene le vostre piccole delizie e successivamente decorate con pasta di zucchero a vostro piacimento.

Personalmente ho usato lo stesso tagliapasta e usato un modelling tools con punta piatta per dare l’effetto impuntura al mio biscotto. Per far aderire la pasta di zucchero ai biscotti ho impiegato una puntina di gelatina Modecoor o in alternativa si può impiegare la marmellata.

IMG_9741

 

Spero di avervi trasmesso un po’ della mia golosità e soprattutto della mia creatività.

Buona Bisco-giornata e Buon Ferragosto!

 

 

 

 

Buon Compleanno amore <3

Cake design

Che dire, dopo circa 4 mesi di sparizione, è giunto il momento di riprendere in mano la tastiera e ricominciare a scrivere.

In questi mesi più che ai miei piccoli esperimenti culinari, mi sono dedicata ad esperimenti più grandi, più grandi di me.

Ebbene si, ho realizzato ben sette torte con pasta di zucchero, il pan di spagna e creme varie per allietare il palato anche dei meno golosi.

Devo ammettere che le idee che mi frullano in testa sono sempre molte, ma  alle volte la paura di non riuscire a metterle in atto si fa sentire.

Ma eccomi qui, sempre pronta a cimentarmi in nuove esperienze, l’ultima è stata proprio 3 giorni fa, per il compleanno della mia persona speciale, della mia metà o del mio pezzetto di puzzle che mi completa e che mi accompagna da 4 mesi.

Qualche mese fa…ehm…forse 4 o 5… del particolare di preparare dolcetti glutei free…ecco, quindi mi sono cimentata nel preparare il pan di spagna, che però purtroppo non è riuscito a dovere per ben 3 volte di fila.

Fino a che non ho scritto alla mia cara amica Deborah, anche lei celiaca, che mi ha dato la sua ricetta( e che vi allegherò di seguito) e che finalmente mi ha portato alla realizzazione della torta ‘marchiata’ Avengers.

Volevo anche precisare che, la crema impiegata per la farcitura è una crema la cocco senza uova e senza farina e per far aderire la pasta di zucchero, una ganache al cioccolato bianco.

Per il pan di spagna:

  •  5 uova
  • 150g di zucchero
  • 150g di fecola

Per una riuscita ottimale, montare col frullino elettrico le uova con lo zucchero per circa 10 min, finché non si nota un aumento del volume e un cambiamento del colore ( giallino tenue).successivamente si aggiunge la fecola setacciandola e si mescola piano dal basso verso l’altro per non smontare le uova. Infine si pone l’impasto in teglia e si cuoce per 40 min a 150°C.

Per la crema al cocco:

  • 400 g di latte di cocco
  • 200 ml di latte
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 6 cucchiai rasi di amido di mais
  • 50 g di farina di cocco.

Si prepara un unico impasto inserendo tutti insieme gli ingredienti ( il latte deve essere versato lentamente per non formare grumi), e dopodiché si pone sul fuoco a fiamma bassa e si continua a girare con l’impiego di una frusta sino a che non si solidifica alla consistenza desiderata. Si lascia raffreddare all’aria e poi in frigo.

Per la ganache al cioccolato bianco:

  • 500 ml panna fresca
  • 500g cioccolato bianco
  • 50 g burro
  • 24g colla di pesce

Si pone in pentola la panna fresca e il burro e si scalda sino ad una temperatura prossima all’ebollizione. Successivamente si spezza e si aggiunge  il cioccolato bianco e si mescola fino a che non è completamente sciolto e si ottiene una bella crema profumosa e un pochino liquida.

Nel frattempo si prepara la colla di pesce da aggiungere alla ganache, ovvero si mette a bagno in acqua fredda una confezione di colla di pesca, si attendono circa 10 minuti, si strizzano i fogli ormai ammorbiti e si introducono nella crema ancora calda e si agita fino al completo discioglimento. Si lascia a raffreddare in bagno d’acqua e ghiaccio e poi in frigorifero per un’oretta ( se di più anche meglio).

A questo punto, via libera all’assemblaggio!!!

N.B.: per bagnare il pan di spagna io ho preparato una bagna composto da acqua calda,zucchero, e acqua di cocco.

Ho cercato al meglio, di ricreare al meglio dei dettagli che richiamassero i supereroi Marvel e la passione per la musica del mio DJ…l’uomo delle beats bianche!

IMG_0403

Auguri Amore!!

Ancora tantissimi auguroni Amore mio ❤

Cocco-cuori con cannella e cioccolato bianco (senza glutine)

Biscotti e frollini

Oggi, questo oggi piovoso e umido che potrebbe sembrare un giorno come un altro, per me è un giorno speciale.

Il mio Oggi corrisponde a tre settimane esatte dall’inizio di una favola, la più bella che io abbia mai sentito…perché il Principe azzurro è al mio fianco.

Visto che dopo il primo esperimento dei Frutto-frollini non è fuggito, ma è riuscito a conquistarmi sempre più, proviamo a riprenderlo per la gola e a dimostrargli la felicità che mi accompagna da 21 giorni.

Bene, iniziamo come sempre con l’elenco di tutto l’occorrente:

150g di farina di riso ( senza glutine)

150g di mix di farine senza glutine

50g di cocco rapé

100g di zucchero

80g di burro

1 uovo

2 cucchiaini e mezzo di lievito vanigliato

1/2 bicchiere di latte di cocco

2 cucchiai di miele

latte q.b. ( per ammorbidire l’impasto)

cannella q.b. ( in base al vostro gusto)

1 tavoletta di cioccolato bianco (per decorare)

Per mia praticità, ho inserito tutti gli ingredienti (ad eccezione del cioccolato bianco), nel robot da cucina della mamma e ho impastato sino ad ottenere una bella ”palla” omogenea.

Dopo aver lasciato l’impasto a raffreddare in frigo per mezz’oretta circa, mi sono armata di stampino per biscotti e ho dato il via a una semi-produzione industriale di 94 cuori che ho infornato in forno statico a 170°C per 10 minuti.

Una volta che i biscotti si sono raffreddati, sono passata allo step successivo, quello finale….la parziale immersione nel cioccolato bianco fuso a bagno maria e a cui ho aggiunto un cucchiaino di cannella in polvere.

Con il cuo..ops con 94 cuori colmi di dolcezza e l’augurio di avervi e soprattutto di averTi conquistato culinariamente….Buona serata!!! 🙂

IMG_7765

IMG_7767

Frutto-frollini (senza glutine)

Biscotti e frollini

Solitamente si dice che gli artefici del nostro destino siamo noi con le nostre scelte, in realtà, secondo me noi diamo solamente una mano alla Vita a scegliere una direzione.

E se la direzione intrapresa ci rende felici e spensierati? se ci fa stare bene e in pace col mondo? Beh, per me è proprio così… e quindi, a seguito di questa introduzione, posso dire che l’esperimento del giorno è dedicato proprio a chi, ogni giorno riesce a conquistare sempre un pezzetto in più di me e del mio cuore.

Siccome una delle cose che mi riesce meglio è pasticciare tra i fornelli…perché non prendere questa persona per la gola? 🙂

…….Andiamo a preparare i biscotti!!

Gli ingredienti che ho impiegato sono:

175g di farina di riso integrale senza glutine

90g di zucchero

1 uovo

75 g di burro a temperatura ambiente

1/2 bustina di lievito vanigliato

70g di gocce di frutti di bosco

latte q.b. per ammorbidire l’impasto

Per mia comodità ho introdotto tutti gli ingredienti ( eccetto le gocce di frutta) in un robot da cucina e ho impastato per un paio di minuti fino a che non si sono amalgamati tutti.

Successivamente, ho adagiato l’impasto sul piano di lavoro ben pulito,ho incorporato poco per volta le gocce di frutta e in seguito steso la pasta.

Infine, armata di stampino a estrazione, ho preparato circa 40/50 biscotti che sono stati infornati a 180° per circa 7-8 minuti in forno preriscaldato non ventilato.

…Et voilà! Una ricetta più facile e veloce del previsto, ma che spero possa allietare il palato di tutti voi, e soprattutto di chi come me ha una persona celiaca nel cuore!

11046310_796990720350881_9066150719785207461_n

18109_796990753684211_1561918541144482400_n